26 febbraio, 2008

Non so decidermi....

proprio non so decidermi!! Vi spiego la questione... non so questo sia un pregio o un difetto, ma non riesco a trovare un filone da seguire in tutti i miei hobby!! E di questo me ne rendo conto sempre di più quando mi confronto con altre creative....
Nel country painting mi piacciono sia Terry French che Jamie Mills Price (e sono l'una l'opposto dell'altra) passando per Deb Richey, Karen Wisner, Renèe Mullins, Maxine Thomas... e sicuramente ne ho dimenticata qualcuna.
Nel cucito mi piace Tilda ma anche Patty Ratties passando per Nancy Halvorsen, Sweet dreams, Un mondo di fantasia etc etc.. ( non parliamo che adesso ho provato pure lo stitchery!! Fede e Marty ne hanno visto un'anteprima domenica... ) e poi c'è il patchwork che adoro sia nei toni country che nei toni shabby...
Adesso c'è pure lo scrap... e anche qui mi rendo conto che è difficile scegliere!!! Patmiao è un mito, fa delle cose strepitose... dall'altra parte ci sono artiste oltreoceano che fanno delle cose fresche e semplici che sono un amore!
Sono un caso patologico???? E voi come siete??? C'è qualcuno che ha la mia stessa malattia??
Di una sola cosa sono certa... che qualsiasi cosa faccia mi diverto moltissimo!!!!
E per non lasciarvi senza foto, in attesa di pubblicare quella della STUPENDA mucchina che mi ha regalato Marty domenica e del mio progettino scrapposo che ho finito ieri sera, cuccatevi questa cornice in Jamie Mills style.


Photobucket

34 commenti:

  1. Come ti capisco!!!! ho lo stesso problema! shabby o country? moderno o primitive?
    ma come si può resistere?!?!
    baci baci
    Marty

    RispondiElimina
  2. segnati IMMEDIATAMENTE allo scambio country....
    ......anonimo....

    RispondiElimina
  3. vabbeh io magari spazio un pò meno, perche per esempio la mills price nn mi piace molto come tutte le cose troppo troppo primitive (ma quelle neanche a voi) e come scrap esiste SOLO PATMIAOU nel mio cuore hehehe (anche se ADORO i meravigliosi bigliettini very cool-very glamour che mi fate voi, anzi!) però per il resto ti capisco fin troppo bene. shabby o country? la mia casa è un mix di tutto e anche se tendo a preferire lo stile shabby, toni pastello, mobili bianchi ecc, non so rinunciare a oggetti in country painting, ad applique stile art to heart, a qualche tocco di primitive, di "caldo" country qua e la.. ma come si fa?!?!?! aiutoooo
    ci vorrebbero 10 case una per ogni stile :) cmq come hai detto tu, l'importante è divertirsi e amare quello che facciamo!!! e direi che nel nostro caso ci riusciamo in pieno!!!! un bacione!!! fede

    RispondiElimina
  4. Hai ragione Fede ma poi a casa mia c'è un miscuglio di generi... per non parlare degli acquisti! Stoffe shabby, stoffe country, stoffe moderne, no comment sugli acquisti scrap (vero fiore???)... e alla fine manca sempre qualcosa!
    mmmm che dilemma.....

    RispondiElimina
  5. davvero carina! Diversa dalle cose che fai di solito!!!
    ele

    RispondiElimina
  6. Amare il bello in tutte le sue diverse manifestazioni non è una malatia grave!. Questo vuol dire soltanto che la tua anima vola libera e felice quando si trova davanti a questi meravigliosi e diversi stili.
    Io amo la manualita in tutte le sue forme e devo dire che per me sperimentare e creare in diversi generi è sempre una ottima "VITAMINA DI FELICITA".
    Besos, querida Fiore.
    Cata.

    RispondiElimina
  7. Idem!!! L'unica è fare di tutto un po', ora mi stà venendo un nuovo innamoramento il bianco e nero con una punta di rosso :) Ciò implicherebbe l'acquisto di altre stoffe, ma l'amore è amore e non bisogna resistergli :)
    Anche nei ricami, passo da un countey ad un monocolore a quadri con mille sfumature...
    Ma secondo me va bene così, non si deve mai smettere di sperimentare!
    Un bacione,
    Denise

    RispondiElimina
  8. paoletta1:11 PM

    Questo e il problema di chi con le mani sa far di tutto e bene .
    Baciotti e grazie di essere passata a trovarmi .

    RispondiElimina
  9. E' questo il bello... perdersi in tutto questo....
    un bacio
    NuX

    RispondiElimina
  10. ...La creatività non ha confini nè stili, è per questo che noi creative possiamo definirci veramente libere !!
    Luigina

    RispondiElimina
  11. Io sono esattamente come te, mi piace fare un pò di tutto e periodicamente ho particolari simpatie per una o l'altra cosa...questa o quella creativa, trovo che sia però non un segno di inadueguatezza o indecisione ma di avere voglia di completezza...saper di tutto un pò....devi esserne felice!
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Veramente bella questa cornice.
    Anche io a volte non so decidermi...sono così tante le cose che mi piacciono e che vorei fare...
    se ti fa piacere visita il mio blog, sono nuova e sto cercando di farmi conoscere.
    http://divertirsicreandodibrigitte.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. è vero, capita di amare cose molto diverse, ma poi quando realizzi qualcosa, penso che il tutto si riassuma in uno stile personale e unico... come il tuo :O)

    RispondiElimina
  14. Perchè scegliere? E' tutto talmente bello!! Poi a seconda del tempo, dell'umore, dello spazio...fai quello che vuoi!!!
    Io sono peggio di te!!!
    Patti

    RispondiElimina
  15. Non sei sola!!! non sai come mi sono riconosciuta in quello che hai scritto! mi piacciono troppe cose, troppe gamme di colori, troppi stili ..e questo mi fa si trovare tante cose belle da fare, ma mi fa molto arrabbiare perchè poi sento di non avere una personalità abbastanza distinta, originale. Oltretutto mi piacerebbe un giorno lavorare con le mie creazioni, ma se non mi trovo uno stile e non lo sviluppo non andrò da nessuna parte!!
    aaargh, che indecisione!!
    un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  16. ho imparato ad amare ed apprezzare tutto. Ogni sfaccettatura di qualsiasi lavoro, disegnatore, prodotti da usare, di tutto. Credo che la cosa più bella è quella di continuare, un giorno con una cosa, un giorno con un'altra. In fondo ogni giorno siamo un po' diversi da noi stessi dei giorni passati.

    Non smettere mai di creare, non smettere mai di fantasticare, non smettere mai di essere come sei.

    La cornice di Jamie Mills-Price è molto bella....

    ti abbraccio in maniera, country-moderna-primitive....

    giò

    RispondiElimina
  17. Ciao Fiore!!!
    Ti assicuro che tutti i vostri abbracci anche se virtuali, mi stanno sostenendo immensamente!!!
    Le vostre parole, i vostri pensieri x me, siete veramente uniche!!!
    Un bacio, Patti

    P.S. tutta questa situazione mi ha allontanato momentaneamente dai miei pennelli, quindi sono in ritardo anche con il PAL... chiedo scusa, mi concedo qualche giorno di nulla-faccio e poi mi rimbocchero' le maniche

    RispondiElimina
  18. Anche a me piacciono artiste con generi completamente diversi e più si va avanti più ne scopro delle nuove e aumenta il "caos". Ma a me piace così.... Sarà il mio carattere, ma a dipendenza della giornata mi ispira più una cosa che l'altra.
    Se poi tutti questi stili diversi ti fanno fare delle creazioni stupende come quella cornice .... beh, io non mi lamenterei proprio :-) Sono rimasta senza parole.... Forse un giorno ce la farò anche io.... Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  19. ...perchè scegliere? Ci si perderebbero tante cose belle anche se diverse tra loro!
    barby

    RispondiElimina
  20. ti capisco amica, io vado a periodi...per lo scrap è un altro discorso ho appena iniziato e mi sembra di essere una banderuola, un giorno qui e l'altro là!!! meglio così che troppo legata a degli schemi fissi
    un bacio
    SIlva

    RispondiElimina
  21. Ciao Fiore,
    anch'io sono come te. Ammiro tutte le designers (e mi chiedo sempre come facciano a sfornare in continuazione libri e patterns sempre nuovi e sempre belli) ma ho una particolare ammirazione per Terrye French. Mi piace il cucito primitivo pero' mi piacciono anche le creazioni delicate di Tilda. Mi interessa lo scrapbooking e ho una marea di materiale che pero' non uso perche' non so da che parte incominciare. ora ho anche scoperto l'Altered Art e allora sono proprio finita. anch'io come le altre ns amiche penso che piu' si fa e piu' s'impara. E' tutto cosi' tremendamente interessante che limitarci al Country sarebbe un peccato.

    Bacione

    Fulvia

    RispondiElimina
  22. beh...e' un po' il problema di tutte, a quanto pare!!!
    A me piacciono un sacco di generi....ho constatato che vado a periodi.....il country, lo shabby, il vintage....lo scrappy, il pictorial....ormai non ci faccio piu' caso!!!
    Pero' alcune certezze le ho : il decoupage , il country painting o lo scrap li lascio stare...sono troppo negata..e' meglio lasciarli fare a voi che siete del mestiere...:):)

    RispondiElimina
  23. Non importa con che stile, con che tecnica o con che materiali.. l' importante e' che tu non smetta mai.. sei troppo brava, pensa che io ho ancora appeso il tuo piatto con il gingerbread.. non riesco a metterlo via, ogni tanto qualcuno mi dice che natale e' passato da un po' e che dovrei sostituirlo con un coniglio pasquale ma io me ne guardo bene..!!
    Baci
    Eliana

    RispondiElimina
  24. Pure io provo di tutto ma credo che il bello sta propio qua :))))Questa cornice è un'amore!

    RispondiElimina
  25. vieni sul mio blog ho una sorpresina per te.
    ciao Marzia

    RispondiElimina
  26. leggere questo post mi alleggerisce il cuore!
    credevo di essere la sola colpita da questa strana malattia...
    a volte ho il cervello cosi' in movimento tra i colori caldi e quelli freddi,le forme minimaliste e il caos che se mi specchio vedo il fumo uscire dalle orecchie!
    ;-))))

    RispondiElimina
  27. stessa cosa per me fiore... stessa identica cosa...

    RispondiElimina
  28. siamo tutte così...
    mi mancano i tuoi dati per lo scambio cartolina per cortesia mi mandi una @ grazie mary

    RispondiElimina
  29. Finchè tutto questo rimane una passione è bello anche spaziare...secondo me uno stile diventa definito quando diventa business!

    RispondiElimina
  30. ti capisco benissimo anche xchè anche io sono in mezzo a mille progetti e non sono ancora appassionata allo scrap ma ho il punto croce in più!!!!Ciao baci Vale

    RispondiElimina
  31. Ciao Fiore che bello il tuo blog pieno zeppo di meraviglie!!! Questa cornice di Jamie è dolcissima!!! Anch'io perdo la testa tra 1000 progetti spesso molto differenti tra loro!! Ieri poi che sono stata in fiera me ne sono venuti in mente altri 1000!!!
    ^_^
    Cris

    RispondiElimina
  32. ciao fiore, volevo ancora ringraziarti per quello che hai creato. Un'idea davvero geniale e ora vedere tutte queste decorazioni uguali e diverse nel tempo stesso, fa venire voglia di continuare. Viva il PAL

    buona domenica

    giò

    RispondiElimina
  33. anche a me piace di tutto, sul country le mie preferite sono la french e la mullins, più diverse di così, e pure nel patchwork, ma è questo il bello degli hobby e dell'essere creativi, nessun freno, totale libertà.
    un abbraccio e complimenti perchè tutti i tuoi lavori sono sempre una meraviglia per gli occhietti altrui.

    RispondiElimina
  34. Ma perchè scegliere ???
    Quando puoi sperimentare di tutto?
    Ih, ih,ih, quesi tuoi dubbi sulla tua 'volubilità' non possono che confermarti che sei una persona dagli orizzonti molto ampi...:-)))

    Proprio il tipo di persona che piace a me...:-))

    Un abbraccione
    Antonella

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!!